Materie prime

 

Una rigorosa selezione delle materie prime provenienti da tutto il mondo e la continua ricerca tecnica sono alla base di un ottimo risultato e permettono di sviluppare un prodotto eccellente.

Gli impianti dentali Acerboni sono realizzati esclusivamente in titanio medicale nei gradi 2, 3, 4 (in conformità alla doppia normativa: europea UNI EN ISO 5832/2 e americana ASTM F67); il titanio medicale di grado 5 è utilizzato per la sovrastruttura e per alcuni strumenti chirurgici (conforme alla doppia normativa UNI EN ISO 5832/3 e ASTM F136).

L’acciaio con cui sono realizzati gli strumenti rotanti per la preparazione del sito implantare è l’acciaio AISI 630 (17.4 PH): un’utile combinazione di elevata robustezza, durezza e buona resistenza alla corrosione.

Per chiavi e strumentario, Acerboni impiega l’acciaio AISI 316, che è il più utilizzato in campo medico grazie anche alla facilità di pulitura e all’ottimo coefficiente igienico.

I polimeri con i quali sono fatti determinati particolari protesici e da laboratorio sono rigorosamente certificati per applicazioni medicali e approvati dalla Farmacopea internazionale.

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Continuando a navigare nel sito si accetta l'utilizzo dei cookies. leggi l'informativa

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close